FaQ

In questa sezione abbiamo raggruppato tutte le domande più frequenti che ci vengono poste.
Potrai anche leggere i nostri articoli di approfondimento legati alle aspecifiche tematiche.

MAGNETI

La risposta a questa domanda non è semplice visto che la scelta tra Ferrite o Neodimio è determinata per lo più dall’utilizzo finale. I magneti in ferrite sono più deboli ma anche più economici mentre le calamite in neodimio sono più forti e più costose.
Il metodo migliore per separare due magneti è quello di farli scivolare l’uno sull’altro, è sconsigliato tirarli in verticale.
L’utilizzo di magneti in Neodimio contro la Plastoferrite fa sì che il campo magnetico della Plastoferrite venga rovinato e smagnetizzato, perdendo così la sua capacità magnetica. Per questo motivo non è consigliabile utilizzarli assieme.
Le calamite possono essere utilizzate anche in presenza di materiali non ferrosi grazie all’ausilio di biadesivo, colla o vite. E’ sufficiente attaccare un magnete da una parte e un altro magnete di polarità opposta dall’altra, questi due si attrarranno restando ben aderenti alla superficie.

I magneti possono essere smagnetizzati a causa delle alte temperature (raccomandato rispettare le temperature consigliate), a causa di scariche elettriche esterne o possono perdere parte della propria forza di attrazione a causa dell’umidità.

MAGNETI IN NEODIMIO

Le sigle sopra riportate indicano fino a quale temperatura un magnete può essere utilizzato senza smagnetizzarsi. I nostri magneti standard resistono fino a 80 gradi (nessuna lettera indicata nella pagina prodotto) ma su richiesta possiamo produrre calamite con altre resistenze.

Queste sigle indicano il grado di magnetizzazione dei magneti.

Il grado di magnetizzazione fornisce indicazione riguardo alla forza di attrazione della calamita perciò maggiore sarà il numero dopo la N e maggiore sarà la sua forza.

Sì, visto che non conosciamo l’utilizzo che i clienti faranno dei nostri magneti forniamo sempre metà magneti con svasatura o adesivo sulla polarità nord e metà sud.

Se dovete utilizzarli accoppiati i magneti funzioneranno perfettamente, se dovete utilizzarli contro il ferro andranno bene ugualmente di entrambe le polarità!

Sì, la differenza di forza tra nord e sud è davvero impercettibile quindi possiamo affermare che l’attrazione è la stessa.

I magneti vengono magnetizzati attraverso una scarica elettrica all’interno del magnetizzatore. Dove la scarica elettrica “entra” nel magnete si crea il polo nord mentre dove “esce” dalla calamita si crea il polo sud.
Sconsigliamo ai nostri clienti di tagliare i magneti al neodimio dato che, essendo prodotti per estrusione e composti da polveri, possono rovinarsi e addirittura la magnetizzazione potrebbe alterarsi. Infatti potete notare che se tagliate un magnete il verso del magnetismo cambierà nella posizione del taglio (da nord diventerà sud e da sud diventerà nord).
I magneti al neodimio possono arrugginirsi facilmente quindi è sconsigliato utilizzarli in ambienti umidi a meno che non siano protetti da un rivestimento esterno aggiuntivo. La soluzione da noi trovata riguarda l’utilizzo di calamite dentro a rivestimenti in plastica o contenuti in bicchierini di acciaio inox e poi resinati.

I rivestimenti dei magneti al neodimio possono essere la zincatura, la nichelatura, gold, black epoxy. La differenza tra la zincatura e la nichelatura riguarda soprattutto l’aspetto estetico ovvero i magneti zincati sono leggermenti più opachi dei nichelati ed inoltre vengono usati dove è necessario che il prodotto sia nickel free perchè deve essere a contatto con la pelle umana.

I rivestimenti gold e black epoxy conferiscono al magnete un colore diverso dal classico grigio ma dal punto di vista tecnico non offrono maggiore protezione alla calamita.

Un magnete marcato è un magnete con un puntino rosso o nero sul polo sud o nord per indicarne la polarità. La marcatura aiuta il cliente a montare il magnete con la polarità corretta in modo tale da evitare di confondersi se è necessario assemblare due magneti assieme (nord contro sud).
I sistemi magnetici in neodimio sono creati appositamente per far sì che la forza del magnete assemblato sia superiore rispetto al magnete nudo. Infatti il bicchierino in ferro orienta il magnetismo verso la superficie libera del magnete aumentando così la sua forza di attrazione.
I magneti in neodimio perdono all’incirca l’1% annuo di magnetizzazione se utilizzati in condizioni ideali. Se invece vengono sottoposti a temperature più alte rispetto a quelle consigliate (80 gradi standard) o ad altra scarica elettrica (es: bagno di galvanica) allora possono perdere definitivamente il magnetismo. Non è detto che se si hanno 10 magneti, tutti e 10 i magneti vengono smagnetizzati ma una buona parte potrebbe perdere le sue proprietà.
I magneti in neodimio si possono usare fino a 80 gradi se non viene richiesto un trattamento specifico. E’ possibile però produrre i magneti al neodimio resistenti fino a 200 gradi, consigliamo di mandarci una richiesta per sapere se la misura che state cercando è disponibile con questa caratteristica.
Il verso di magnetizzazione standard dei nostri magneti al neodimio è assiale. Su richiesta possono essere forniti anche versi di magnetizzazione differenti.

La magnetizzazione è assiale quando le facce più grandi del magnete sono magnetizzate una nord e una sud.

Esempio:

Axial Magnetization, Neodymium magnets

Il costo delle terre rare che compongono le calamite è altamente variabile sul mercato e questo è il motivo per cui i prezzi dei nostri prodotti possono cambiare rapidamente e repentinamente.

MAGNETI IN FERRITE

Le calamite in Ferrite sono composte da due leghe metalliche cioè il ferro con lo stronzio o il bario.
I magneti in Ferrite vengono utilizzati molto per creare souvenir, gadget, magnetoterapia o anche all’interno degli altoparlanti.

Si pensa spesso che i magneti in Ferrite sia molto più economico del Neodimio però questo dipende dall’applicazione.

Infatti i magneti in Ferrite a parità di dimensione hanno una forza di attrazione nettamente inferiore rispetto al Neodimio però anche se il loro costo è basso per ottenere la stessa forza del Neodimio è necessario acquistare una calamita più grande che di conseguenza costa di più.

PLASTOFERRITE

La Plastoferrite è una gomma magnetica composta al 90% da ferrite di bario o stronzio e 10% da componenti termoplastici.
Questo prodotto viene usato come guarnizione per i frigoriferi, per mantenere ben aderenti le zanzariere alle finestre, come cartelloni pubblicitari stampando sopra delle grafiche, per sostenere materiali leggeri e con dimensioni ingombranti, per le etichette magnetiche, come lavagna magnetica da utilizzare con accessori in ferro oppure per creare souvenir.

SPEDIZIONI

produzione e distribuzione magneti

La spedizione viene calcolata in base al peso del pacco quindi dipende da quali/quanti magneti si acquistano. E’ sufficiente inserire nel carrello tutti i prodotti di cui si ha bisogno e la spedizione verrà calcolata automaticamente.

Il costo dipende anche dall’indirizzo di spedizione quindi consigliamo di inserirlo correttamente.

L’ordine viene spedito il giorno stesso se si acquista entro le 12:00 mentre viene spedito ad accredito avvenuto se si decide di pagare tramite bonifico anticipato.
I tempi di consegna sono di circa 24/48 ore salvo imprevisti del corriere espresso. Se si necessita del tracking number è sufficiente mandarci un’email e lo forniremo con piacere.
I nostri prodotti vengono spediti in scatole di cartone riciclato e pluriball riciclato. A seconda delle dimensioni dell’ordine verranno utilizzate più o meno scatole oppure buste.